News
La Stagione per Sciare
Vacanze d'inverno
La Stagione per gli amanti degli sport invernali e per gli operatori del settore è nel vivo; il peri...
Annunci di Lavoro

La Settimana Bianca

Il Bormio

Bormio è il cuore della Valtellina, una delle località sciistiche più celebri al mondo per merito delle gare di sci che ospita, del Parco Nazionale dello Stelvio e dell'incantevole natura.
Il comune che sorge in provincia di Sondrio è tra le mete predilette degli amanti degli sport invernali, così come delle persone che cercano un angolo di paradiso in cui rigenerarsi.
Stuzzichiamo, innanzitutto, la curiosità di coloro che ambiscono ad una settimana bianca dedicata allo sci e allo snowboard. Il Bormio, e le vicine località di Livigno e Santa Caterina Valfurva, sono ideali per godersi intense giornate all'insegna dello sport e della natura.

Nel comprensorio di Bormio vi accoglieranno oltre 80 chilometri di piste da sci, con modernissimi impianti di risalita. Piste  innevateche si sposano perfettamente alle esigenze di chiunque: gli esperti possono sfidarsi sul percorso dei Campionati del Mondo, mentre i meno allenati possono frequentare una delle tantissime scuole di sci prima di lanciarsi sulla neve. Per di più le piste sono aperte pressochè tutti i mesi dell'anno, in modo da regalare le emozioni della settimana bianca non solo nelle settimane più fredde!
Senza dimenticare gli amanti dello snowboard, i quali hanno a propria disposizione vaste aree perfettamente attrezzate per scivolare sulla tavola.

Il Bormio offre, oltre alle rinomate piste da sci, anche numerose altre attrazioni per trascorrere vacanze traboccanti di divertimento. La zona è celebre per le Terme, che godono di una fama universale ed immutata fin dall'epoca dell'Antica Roma.
Spa in cui rilassarsi, sottoporsi a trattamenti rigeneranti e godersi il benefico effetto delle acque calde mentre si è circondati dalla candida neve.
Altro luogo perfetto per ritrovare il proprio equilibrio interiore è il Parco Nazionale dello Stelvio, una riserva naturale creata per tutelare paesaggi e specie animali eccezionalmente interessanti. Vi sono vari itinerari da seguire per conoscere il Parco, ammirarne boschi e montagne, antiche baite e alberi secolari. Nella stagione fredda si può lasciare lo sguardo libero di perdersi tra le pendici innevate con stambecchi e cervi, mentre in primavera il profumo ed i colori dei fiori inebriano tutti i visitatori. Abeti, aquile, cascate d'acqua, baite, camosci, gigli e tanti altri doni della natura sono pronti ad attendervi in ogni giorno dell'anno?